Wind of Change

Oggi è giunto un momento di svolta che meditavo già da lungo tempo.

Con l’inizio di Marzo scorso questo blog ha raggiunto i suoi 3 anni. 3 anni in cui ho fatto più di 936 post, ricevuto quasi 80mila visite e ottenuto più di 2000 commenti.

Molto di più di ciò che speravo di fare e risultati molto più grandi di ciò che mi sarei mai immaginato.

Mi sono tenuto quindi sulla 60ina di visite giornaliere medie per tutti questi anni ed è qualcosa che mi rende orgoglione di ciò che ho fatto.
Tuttavia arrivato a questo punto lo scopo primario del mio blog – che è sempre stato sempre e solo “voglio tenere aprire un blog e tenerlo aggiornato scrivendoci ogni giorno della mia vita” lo ritengo soddisfatto, insomma credo di aver raggiunto l’obiettivo.

Ho ancora un mondo di cose di cui scrivere. Il blog non chiude, certo! Non potrei mai fare una cosa simile.

Arrivati a quasi 1000 post però voglio cominciare a… Cambiare un po’. Riadattare questo posto al mio pensiero.

Un tempo non sarei mai stato in grado di tenere qualcosa così ben aggiornato e così ben tenuto e pulito per tutto questo tempo. Ho provato dunque a fare questo sforzo, a credere in me stesso e a cambiare un lato di me. Ci sono riuscito e, crediateci o meno, questo ha cambiato profondamente anche la mia vita.

Anche con la costanza e l’impegno con cui ho scritto le pagine di questo sito, ho imparato ad avere pazienza e determinazione in tutto il resto. Mi ha insegnato tanto.

Anche se spesso certi post sembrano righe buttate lì, a caso, OGNI post di questo blog è stato scritto con grande intenzione e gran pensiero. I post in cui non sapevo cosa scrivere o non avevo voglia di aggiornare si contano sulle dita delle mani, che in tre anni di strenuo aggiornamento è un risultato decisamente invidiabile.

Post Paralleli è stato sempre uno specchio della mia anima, cosa dimostrata dal fatto che gran parte dei post scritti sono derivati da mie piccole o grandi esperienze personali da cui sono scaturiti pensieri che ritenevo cosa buona condividere.
Ho messo me stesso in queste parole. Ho lettori fissi, ma molti lettori occasionali. Se sono riuscito anche solo a scalfire la superficie di qualcuno dei miei lettori con i miei scritti, beh… Ciò sarà qualcosa che mi porterò per sempre nel cuore.

Essendo specchio della mia anima però deve anche riflettere i grandi cambiamenti che sono avvenuti in me in questi tre anni.
Non è di certo essere più o meno occupato nella vita che cambia il mio impegno e la mia costanza nello scrivere qui – il tempo necessario per fare questi post è breve, in quanto sono quasi sempre pensieri già formati e completi nella mia testa –  quanto un modo diverso di approcciare le cose.

Ho scoperto la mia pazienza e la mia costanza (anche se sono ancora da migliorare assai! Eccome!), ma ora è il momento di passare a qualcosa di più profondo e difficile, voglio sperimentare quanta qualità posso mettere nei miei scritti. Un diverso tipo di impegno, che ancora non so bene come farlo mio.

Post Paralleli prende respiro, si dà una calmata; ringrazio chi mi ha seguito per tutto questo tempo, sperando che abbia la pazienza di continuare a seguirmi anche d’ora in poi, anche se a ritmo diverso. Per chi è solo di passaggio, passate più tardi e vedete se il posto vi sconfinfera un po’ di più di prima, che magari vi unite a quelli che mi seguono già assiduamente (:

Un abbraccio a tutti quanti!

Marco

Annunci

One thought on “Wind of Change

  1. guerriereurbane ha detto:

    io leggo sempre :E

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...