La Teoria del Freddo

La teoria del freddo, da me proposta, sviluppata e supportata, prevede che la maggiore causa del freddo percepito dal corpo umano sia il delta tra temperatura ambientale e temperatura interna ai vestiti, non dalla temperatura assoluta presente all’esterno.

Senza estremizzare. Andare in giro in maglietta per la Svezia è demente lo stesso.

Però non c’è da stupirsi se non ho problemi ad andare in giro in maglietta con 10° – non sono né Superman, né masochista, né mi sento particolarmente figo a farlo. Né ritengo che i miei ormoni possano essere ancora così attivi.

È che sento MOLTO meno freddo a stare leggero che stare coperto.

Il fulcro della teoria del freddo non sta nell’incapacità isolante dei vestiti. I vestiti isolano, anche bene, anche FIN TROPPO bene! Tutto sta nella disomogeneità totale e completa della distribuzione dell’isolamento.

Se non sono in un ambiente nordico o in generale se non c’è vento, non ha senso coprirmi la faccia anche d’inverno. Così il delta tra temperatura esterna e temperatura interna ai vestiti aumenta particolarmente nei mesi invernali. Ma la temperatura interna ai vestiti elevata si ha per una fascia relativamente limitata: torso e poco più.

Ora, i miei pantaloni sono sempre e comunque dei dannatissimi blue jeans. Tali pantaloni mi porteranno ad una temperatura nelle gambe inferiore – magari anche solo di pochi gradi- a quella toracica.
Così come la faccia scoperta sarà esposta a maggior freddo rispetto a pancia e petto.

È chiaro come la cosa sia estremamente soggettiva – c’è chi soffre di più e di meno il freddo e proporre questa teoria ad una ragazza gracile e cagionevole di salute sarebbe folle.

Però non posso fare a meno di notare che quando comincio a mettermi gli strati più esterni, tipo una giacca, sento più caldo all’interno ma alla fine ci sto peggio dei giorni in cui vado in giro magari armato solo di felpa.

In genere sono uno step indietro rispetto al normale: quando c’è felpa io sono a maglietta, quando c’è giacca sono a felpa, quando c’è giaccone sono a giacca, quando c’è neve… Sì, sto in maglietta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...