Voto

Erano mesi che non mi capitava. Finalmente è tornata. La voglia e il senso del prendere un (bel) voto.

Generalmente detesto i voti. Sono sempre stati nella mia testa un metodo troppo scarso di valutazione. 
Negli ultimi tempi, poi, ho cominciato ad avere una repulsione per la votazione quasi patologica, specie durante la fine del liceo. Non mi importava più di un voto che fosse uno.

Perché il voto deve avere senso, il voto non può essere dato a caso, il voto non può assolutamente discostarsi dalla effettiva preparazione. Altrimenti perde la sua già scarsa utilità.

Ho i conati dallo studio. Sì, due settimane passate in casa a studiare tirano scemo chiunque.

Sono tornati ad aver senso.

È come rincontrare un “nemico” di vecchia data.
Non corre buon sangue, ma generalmente c’è rispetto tra le parti.
Ed anche ai nemici ci si affeziona.

E so che il giorno che smetteranno di esserci – e solo allora – capirò a fondo il senso di tutto ciò.

Ai lavoratori: chi conferma?

Annunci

3 thoughts on “Voto

  1. darionescu ha detto:

    Io sono ancora in stile liceo… sto facendo gli stessi errori…purtroppo non è nemmeno una settimana che studio sul serio! Sono un cretino!

  2. ZOT ha detto:

    Nessuno può confermare perchè i voti, anche se non scritti con un numero, ci saranno sempre e a volte sarà anche più pesante. Ma è una fase che raggiungerai più avanti, per ora studia e goditi i voti numerali…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...