Il Berlusconiano è il gay del 2008.

“Ecco volevo osservare la cosa XYZ su Berlusconi […] ma non lo dico da Berlusconiano”
“Vorrei farvi notare tuttavia come Berlusconi […], tuttavia non supporto Silvio in nessun aspetto”
“Ecco, ma perché XYZ del partito opposto a Berlusconi ha fatto così? Cioé, io non sono per Berlusconi ma […]”

È divertentissimo. È veramente spassoso come poche cose.
Tutti si affrettano a far Capire come non siano per Berlusconi ogni volta che si dice qualcosa che POTREBBE essere inteso come simpatia per il soggetto.
Il Berlusconiano è il gay del 2008: magari uno non lo è, ma è un po’ come un tot di tempo fa, quando l’omosessualità si nascondeva ad ogni costo, si cercava di chiarire il più possibile la propria eterosessualità e si condannava apertamente con aggettivi di disgusto e raccapriccio ogni gayosità palesata.

Mi fa proprio ridere, deh.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...