La vita è un gioco d’azzardo

Riflettiamo sulla frase.
Spesso viene riferita al fatto che bisogna mettersi in gioco, bisogna rischiare, bisogna insomma Farsi Avanti.

Posso dire? Cazzata.

O meglio, la metafora non funziona. Voglio dire, abbiamo tutti presente quali sono i dogmi del gioco d’azzardo?
O meglio, partendo da ancora prima: quali sono i giochi d’azzardo?
Ci sono quelli in cui perdi sempre, ossia le slot machine, la roulette, la qualsiasi cosa… Se la vita fosse così, saremmo sempre piegati a pigreco mezzi a prenderla in quel posto. Una sconfitta continua, altro che mettersi in gioco.
Parliamo del VERO gioco d’azzardo, il gioco che si basa sulla mente. Il poker. Quello sì che all’apparenza si presta alla metafora citata nel titolo. Fai il bluff giusto, ti metti in gioco, l’altro si caga in mano, ripiega e tu vinci centinaia di € avendo una coppia contro una scala. Sembra giusto quindi dire che la vita è un gioco d’azzardo: se non ti butti, non farai mai un cazzo.
Vero?
Vero?
Mi ripeterò: cazzata.
Su cosa si basa il poker? Probabilità. Sempre e solo probabilità.
Il bluff rischioso significa avere alta probabilità che l’altro sia pollo e che ci caschi.
Su cosa si basa il poker? Saper sempre quando lasciare.
Su cosa si basa il poker? Sull’avere limiti.
Su cosa si basa il poker? Mai, MAI MAI MAI MAI PENSARE AL SEMPLICE CULO. Quella è l’ULTIMA risorsa. L’ultima delle ultime.

E allora perché dire che la vita è un gioco d’azzardo? Perché così si ha una scusa quando si fa una cagata colossale? “Ci ho provato, meglio di te che non fai mai un cazzo”.
MMMMH…
Chi crede che la vita sia un gioco d’azzardo non ha mai giocato a poker con i soldi veri. Non che io l’abbia fatto, ma mi sono reso conto di questa cosa.

Però, su una cosa devo ammettere che il poker è come la vita. Nel poker non bisogna mai, MAI giocare per recuperare. Idem per ogni altro gioco d’azzardo, specie in quelli in cui si perde sempre.

Annunci

2 thoughts on “La vita è un gioco d’azzardo

  1. ConigliettaBianca ha detto:

    Ma la vita non era come una scatola di cioccolatini? °_°

  2. Archimarghe ha detto:

    il gioco d’azzardo si basa su un semplice concetto.
    la maggior parte delle persone gioca finchè non ha perso tutto, o comunque tutto il “giocabile” che si era auto imposto.

    qualche idiota pensa “sto vincendo quindi continuo”
    invece chi vince dovrebbe smettere di giocare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...