Il mio odio

Dire di odiare qualcuno è sempre una cosa molto pesante…
Ma mi sono accorto di una cosa. Spero che valga anche per voi, perché potrebbe essere la volta che cominciate a guardare il mondo in un’ottica diversa (e grazie a me!).

L’odio che provo, quando lo provo, per quanto sia vero o semplice incazzatura… non è odio.
È amarezza.
È amarezza perché non posso andare d’accordo con quella persona, perché non riesco a fare questa cosa nel modo giusto. E questo odio è proporzionato alla mia possibilità di cambiare le cose.
Se io ho un pessimo rapporto con la mia compagna di classe Alice, io la detesto per nessun altro motivo tranne che io non riesco a farmi accettare da questa persona. E così è per tutti gli altri (ormai pochi, grazie al cielo) con cui non riesco a gestire i rapporti umani in maniera pacifica.
Ogni incazzatura, ogni momento infelice è dovuto a questo fatto.
Almeno per me.
E sono felice di essermene reso conto, perché cambia molto il modo con cui uno affronta i problemi P:

Annunci

4 thoughts on “Il mio odio

  1. Dag ha detto:

    L’odio porta al lato oscuro, ricorda giovane Amidoo!

  2. chillbill ha detto:

    Secondo me no.
    Ti spiego: adesso da me a scuola le cose coi compagni vanno meglio.
    Prima mi pigliavano per il culo ( lungo dire cosa mi facevano, tralasciamo ) facevano casini etc.
    Ora invece le cose si sono sistemate e devo ammettere che quando, con le stesse persone, ci parli anche dicendo due parole serie, non ti viene voglia di vederli morire.

    Io però NON posso ASSOLUTAMENTE dimenticare quello che mi facevano, anche se è stato solo per qualche mese.
    Continuerò sempre ad odiarli e se dovessero crepare in modo macabro, violento e doloroso davanti a me, probabilmente mi si stamperebbe un enorme sorriso di soddisfazione sul volto. E non scherzo.

  3. chillbill ha detto:

    Ah, questo ovviamente vale anche per quello che mi succedeva gli anni passati alle medie.
    Non è perchè è passato tanto tempo allora dimentico.

    Dire di odiare una persona puo essere pesante in effetti, e essere contenti di vederli morire proprio sotto ai tuoi occhi ancora una cosa peggiore, se non orribile.
    Ma è quello che provo io, non ci posso far molto.

  4. silencesorrow ha detto:

    Posso capirti chillbill…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...