Onore e Dignità

Il ragionamento che Stefano portava era assolutamente perfetto in ogni suo particolare.

Ridete quando qualcuno vi parla di Onore e Dignità. Non sono due fattori importanti, non sono cose fondamentali nella vita dell’uomo. Anzi. Fanno particolarmente schifo come metri di giudizio e come variabili da tenere a bada.

L’onore, in particolare, ti mette in condizione di far sì che gli altri possano determinare quando tu sei “onorevole” o meno.
Esempio portato: uno ti taglia la strada, ha macchiato il tuo onore. Devi dimostrare che tu hai una dignità e che non ti fai tagliare la strada. Scendi dall’auto e lo crepi di mazzate.

“Da truzzo”. Ottima definizione. Uno che si comporta così ha proprio pochezza di pensiero, neh?

E facendo il ragionamento inverso, se tu hai tagliato la strada a uno che ora è venuto a creparti di mazzate dicendoti “ora chiedimi scusa in ginocchio, strisciando come un verme per terra e baciandomi i piedi altrimenti faccio diventare questo cric parte integrante del tuo cranio”… Perché stare a farsi picchiare? Non ha alcun senso.
Dimostri la tua superiorità stando a fare ciò che ti chiede per poi magari anche andare ad offrigli da bere.

O no? Per me fila come ragionamento.

Questo non vuol dire dover essere succubi del primo pirla che passa di strada, semplicemente non bisogna farsene una “ragione d’onore” per cose che sarebbe mille volte più furbo lasciar passare.

Ancora una volta, dare minima importanza alle cose, anche a quelle che sembrano le più gravi… si dimostra la cosa più sensata.

Google oggi mi ha regalato queste ricerche assurde da parte di visitatori folli…

“paura da insuccesso”
cose sconce
abbasso gli stronzi
creare colore in base a percentuale
scherzi con msn nickname
sms per rompere le balle
adolescenti pisellino figli
immagini di record di persone assurde
COME MOLLARE UN RAGAZZO
frasi da scrivere come messaggio persona
FRASI SIMPATICHE sulla befana
cosa dire e scrivere per ogni occasione
frasi dolci come il cioccolato
PERCHE\’ CI SI UBRIACA+CAUSE
frasi sul perdere una sfida
dove scrivere un diario
gioco d’azzardo immagini
immagini simpatiche pene
FRASI DA INCAZZATURA
scrivo un biglietto

5 thoughts on “Onore e Dignità

  1. Dag ha detto:

    Invece io credo che se si applicasse questo ragionamento tout-court su ogni singolo aspetto della vita la società sarebbe una specie di Sparta formato globale. Innanzitutto, la lotta è insita in ogni essere umano come modo di ottenere ciò che vuole, dal momento che nessuna cosa è gratuita. Secondo, la società stessa vuole che tu ti rifletta nell’opinione degli altri (primo esempio fra tutti: il lavoro) e quindi aspettare, come direbbe Confucio (era lui?) che il cadavere del tuo nemico passi dal fiume può portare più danni che benefici. Se ti lasciassi “mettere i piedi in testa” dal primo stronzo che passa, che valore dimostreresti di avere? Quale interesse manifesteresti per ciò che vuoi? Cosa ti spingerebbe, quindi, a fare ciò che vuoi?

  2. axelmanhattan ha detto:

    Il problema in realtà è sostanzialmente grammaticale: la parola onore, come anche le parole amore, impegno, artista e genio, è profondamente abusata… tutto qui! Uno che scende dalla macchina per creparti di mazzate perchè gli hai tagliato la strada è un testa di michia cosmico, e se gli dai corda lo fai per sentirti figo, non per salvare l’onore.
    AF

  3. Amidee ha detto:

    E’ giusto lottare per avere una vita apprezzabile, di cui essere contenti.
    Ma non è sensato fare di una questione d’onore le cazzate.
    Il valore di “farmi mettere i piedi in testa” dal primo stronzo che passa sta nel fatto che dimostro che non ho bisogno di scendere a botte con lui, abbassandomi al suo livello, per dimostrare una mia “superiorità”. Anzi.

  4. darionescu ha detto:

    Mi insegnarono in un giorno speciale: essere uomo d’onore significa essere veritiero ed onesto.

  5. moronigomma ha detto:

    mio cuggino una volta ha riferito a mio zzio sordomuto la lettera iniziale di una parola di stefano e di lì a poco si è trovato in casa un’orda di chirurghi cinesi non abiitati alla professione che gli hanno trapiantato il fegato di un’ottantenne veneta alcolizzata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...