Una vita ad aspettare

Ogni mattina, quando esco di casa, aspetto che l’ascensore arrivi per portarmi giù.
Arrivo alla fermata dell’autobus e passo un tempo 1\4<X<40 minuti ad aspettare che l’autobus arrivi.
Aspetto venti minuti che arrivi a scuola.
Aspetto che arrivi l’inizio delle lezioni e aspetto che arrivi il\la prof in classe.
Aspetto (sì, si aspetta… a scuola il tempo non passa, si attende che finisca xD) che arrivi l’intervallo… e poi la 5° ora…
Aspetto che parta l’autobus per tornare a casa…
Aspetto di mangiare…
Aspetto che arrivino i Simpson…
Alcuni giorni aspetto che arrivino le 18.40 per andare ai sacri et amati allenamenti…
Aspetto  di arrivare, aspetto di cominciare, aspetto di tornare…

Per fortuna per metà di queste attese c’è l’iPod Nostro Salvatore che mi intrattiene.
Lungi dal voler ottimizzare queste attese, sacri momenti di stacco, ma…
Ogni tanto mi chiedo quanto diavolo di tempo “perdiamo” ogni giorno ad aspettare qualcosa. E credo che se facessimo il calcolo verrebbe fuori una quantità che farebbe accapponare i capelli :D

Però onestamente finché c’è zio iPod li sopporterò sempre con felicità tutti questi momenti :D  (anche se poi distratto dalla musica non vedo certe belle ragazze che mi passano davanti in autobus :D P: NdA).

Prima di passare alle rubriche inutili del giorno, volevo fare un piccolo ringraziamento a tutti i lettori che nonostante io non posti più nel forum fanno 90 e passa visite giornaliere, mi viene una grande gioia a leggere le statistiche che si tengono alte ^_^  DANKE SCHOEN!

————-

Le ricerche assurde di Google che hanno portato al mio blog oggi sono…

Giornata di magra per le ricerche, abbiamo
“blog foto delle mie tette” … se non sai TU dove hai postato le foto delle TUE tette… :D
e
“pubblicità amaro montenegro i pezzi di” che mi lascia veramente perplesso, il php mi ha troncato questa ultima parola che DUBITO sia esattamente un complimento xD

I termini catturaricerche di oggi sono...

Le più belle battute dei Griffin, citazioni dei Simpson, quote griffin quote simpsons.

Oggi sono andato avanti in chat per mezz’ora a tirare citazioni con un mio amico xD troppo LOL.

PS: della serie non tutti i mali vengono per nuocere… 3 giorni di jail e ho già tirato giù 10 splendidi draft per i prossimi giorni, mi sono sbloccato! Prevedo post BELLI. Stay tuned! :D

Annunci

Tecnica dell’evitamento di grane di Hokuto

Simile al post sulla responsabilità, solo che ho intenzione di fare una veloce (veloce in quanto è l’una meno venti e io domani ho la versione ._. ) riflessione sulle modalità dell’evitare queste grane dovute a casini fatti da qualcuno o dai suoi diretti sottoposti.

Chiunque prima o poi deve evitare completamente di farsi carico di qualche problema per motivi più o meno concreti. Capita. Ma c’è modo e modo di farlo.

Quello che mi sta più sulle palle è quella del pentito folle di Nanto: uno fa un casino, comincia a scusarsi come un pazzo con tutto e con tutti, lecca il culo a chiunque e alla fine riesce a passarla liscia. È finta umiltà e quindi direttamente è ipocrisia. E sapete ormai tutti come la penso sull’ipocrisia.

Poi c’è quella dello gnorri cronico, che fa semplicemente finta che nulla sia successo. Tutto è giusto, tutto è andato perfettamente, non sbaglio mai. Molto più rischioso come comportamento, diciamo quello meno “disonorevole”.

C’è quella del titolo, la tecnica dell’evitamento di grane di Hokuto, altresì nota come tecnica delle mille vie di fuga. Semplicissima: si scompare, proprio ci si VAPORIZZA e si ricompare X tempo dopo tale che X sia sufficiente perché tutti si siano dimenticati di stronzata, conseguenze della stronzata, della tua fuga e magari anche di te se ti va bene.
Adatta alle cazzate più grosse.

E tu, di che metodo sei?

———–

La ricerca bla bla bla che Google bla bla mentecatti bla bla anche oggi è…

“MAMMA IN CIRILLICO” xDD Giuro che quando l’ho letto la prima volta mi immaginavo questa mamma fatta di caratteri cirillici xD
“le puppe e li secchioni”… un saluto a qualche napulitano che è venuto a cercare li secchioni… xD
“mi affaccio alla finestra e vedo”… ma cos’è? Un tema? O sei cieco e vuoi sapere cosa c’è fuori alla tua stessa finestra? xD

I termini catturaricerche di oggi sono…

Golf, urban golf, golf per le strade, come si gioca a golf, quanto costa una sacca quanto costano le mazze da golf costo di un campo da golf.

Indovinate a cosa ho giocato oggi con Mattia? XD

Giapponese!

Se c’è una cosa che mi piace della cultura giapponese, oltre agli hentai (gli hentai sono fondamentalmente fumetti\cartoni animati giapponesi, insomma manga… diciamo… erotici xD), è la cibaria.

Oggi dopo 2 mesi di assenza dal cibo giappo mi sono fatto una serata al ristorante UME di Corso di Porta Ticinese e ho mangiato veramente BENE.

Mi spiace davvero mangiare così poche volte il giappo, mi piace così tanto che lo mangerei volentieri più spesso. Oggi poi è stata offerta la cena dal buon Andrea aka Liam, e la cosa ha assunto una sfumatura ancora più apprezzabile P:

Ancora non ho mangiato tutte le specialità del menù Giapponese, eppure sarò andato mille volte a pranzare o a cenare in questi ristoranti.
E vi assicuro che superato lo schifo di idea iniziale di dover mangiare pesce crudo, ci si fa dei pranzi deliziosi ^_^

————-

La ricerca assurda di Google che oggi ha portato al mio blog è…

“forum accendisigari incastrato”. Bruuuuuuuuuuutta situazione xDD

Come termini catturaricerche…

Come aumentare le visite del proprio blog, aumento delle visite, aumentare il counter, taroccare il counter di visite, come aumentare il contatore delle visite.

Per i lamer che ne hanno bisogno… xD

Pugnalata alle spalle.

Bene.

Argomento esoterico oggi, in quanto parlerò in riferimento ad uno spiacevole fatto accaduto oggi sul forum che mi porta una 20-30ina di visite al giorno su questo blog. E che spero che tali visite vengano anche oggi e nei prossimi giorni, senza che vengano attirate come mosche su una lampada calda dal link che cambio quotidianamente in firma.

Dico spero che vengano perché oggi sono stato jailato (privato della possibilità di mandare messaggi) per 30 giorni da tale forum. Il motivo è perfettamente (o quasi) valido, ho creato un sondaggio semispammoso e questo non è piaciuto agli amministratori.
La modalità con cui è stato deciso però mi ha fatto incazzare.

Perché? Perché mi sono accorto di come la gente sia capace di pugnalarti alle spalle.

E questo non è da parte dell’admin che mi ha jailato, che alla fine è stato quasi costretto a prendere (è considerata piuttosto “seria” una jail da 30 gg su un forum) questo provvedimento per una cagata simile, ma da parte di alcuni utenti.

Se infatti non fosse stato per degli utenti (dei quali mi interrogo della moralità delle madri, detta in maniera fine) che si sono divertiti a segnalare il mio sondaggio come contro le regole che VANNO RISPETTATE SEMPRE, probabilmente non avrei subito il provvedimento. Per carità hanno ragione a dire che le regole vanno rispettate. E il provvedimento ha ragione di esistere.
Ma con questi stessi utenti io ridevo e scherzavo fino a ieri! Li consideravo persone mie amiche o comunque non nemiche.

Bene, questo è il risultato di fidarsi di qualcuno. Ho ricevuto una bella pugnalata alle spalle oggi.

Questo mi riporta al discorso che mi faceva Salvatore su forum e su internet un po’ di tempo fa… Devo dire che di tutti i modi con cui avrei voluto poter constatare che quello che diceva era vero,  questo è stato probabilmente il peggiore: pugnalato da amici.

Ho 30 giorni per pensare su questo avvenimento, 30 giorni in cui il blog sarà meno frequentato e quindi sarò meno in ansia da visite. Per cui alla mi farà bene staccare un po’.

Però mi rode davvero. E non oso immaginare quanto mi potrebbe far rodere se gli amici fossero stati reali…

Certa gente ha davvero una faccia di merda però….

—————

Le ricerche assurde da Google che anche oggi hanno portato al mio blog sono…

“il cellulare piu bello del mondo”… LOL un termine catturaricerche ha funzionato.
“cosa fanno a letto un uomo e una donna”… Forse un’idea cel’avrei xDD
“tette di jennifer aniston”… sì, sono carine… ma WTF?!?!?!
“SINEDDOCHE 5 MAGGIO”… O.o
“dare del tu al professore a scuola”… Pessima idea, ma che cazz…

Come termini catturaricerche…

Vendetta, succulenta vendetta, la vendetta  è un piatto che va servito freddo, mi vendicherò, guardati le spalle, anzi GUARDATEVI LE SPALLE. Non vi lascerò tregua, ho 30 giorni per fare vendetta, vendetta, e ancora vendetta.

Maledetti.

Barzellette sadiche.

Può sembrare uno dei termini catturaricerche, ma, purtroppo per voi (:D) non lo è P:

Chiunque conosce qualche battuta, barzelletta o freddura su una qualsiasi minoranza etnica più o meno sfigata, dagli ebrei alle persone con problemi.
Chiunque ne conosce perché a chiunque è capitato nella vita di sentirle raccontare.

Ognuno reagisce in una maniera diversa. C’è chi ride di gusto, c’è chi non le apprezza, c’è chi rimane schifato o chi si offende a morte.

Di fatto delle barzellette bastarde non ci sarebbe un cazzo da ridere: sindrome di down, persone monche, minoranze etniche, cancri etc sono argomenti più che seri e non dovrebbero essere presi in giro.  O almeno non a cuore aperto.

Eppure non lo so come mai, io rido. Sono così bastardo che a battute bastardissime sono capace di ridere come uno stronzo.
Considero ancora i problemi seri  e gravi.
Ma non riesco a non trovare una punta di insano divertimento nelle barzellette sadiche.

Non so, è una situazione di particolare conflitto interno questa xD

Eppure ne so una valanga >_<

Facciamo che ne racconto una carina. A posto. È una barzelletta rumena, raccontata da un rumeno e trovata su un blog che non c’entra un cazzo xD

Il babbo per stare tranquillo in casa e scopare in pace dà al pierino rumeno dei soldi e gli dice:  “ti pago per spiare il nostro vicino e dirmi quello che fa.”
pierino va in terrazza, poi torna dal babbo:  “il vicino alle 2 ha guardato la tv, alle 3 ha bevuto una birra, alle 4 scopava.”
il babbo: “come scopava? cosa hai visto?”
pierino:  “ho visto il figlio del nostro vicino in terrazza che spiava casa nostra”.

————

Le ricerche indecenti di Google che anche oggi hanno portato al mio blog (che ha rifatto record di visite in data odierna) sono…

“ambulanza”… se qualcuno mi spiega a che pagina di google sto con questa ricerca…
“che cosa mi hai portato oggi??”… una ricerca assurda?
“le puppe di mamma”… anche oggi ricerca WTF
“puntura di zanzara sulle tette”… e WTF³

Come termine catturaricerche oggi metterò…

Hmmmm… fotografia, consigli per fare una buona foto, tutti i trucchi per scattare fotografie belle, consigli e trucchi per la macchina fotografica.

Perché ho inserito le mie (per ora poche) foto messe su Flickr nela sidebar (gradirei feedback su eventuale appesantimento eccessivo del caricamento della pagina, apprezzamenti o critiche sulla nuova sistemazione della barra laterale)

Inioranza? O presunzione?

Il mio caro amico Paolo aka Minder un tot di tempo fa mi ha linkato un blog molto divertente, uno dei più onestamente LOL che io abbia letto negli ultimi anni.

Il blog di Lexla, “sono una commessa non una santa”

Di fatto di storie di commessi a cui vengono chieste le cose più impossibili ne ho sentite veramente tante, alcune assurde. Tra le più divertenti che io abbia mai letto sono quelle di un amico di mio fratello di Napoli che lavora in un negozio di musica. Termini gergali impossibili, gente che non sa una sega del campo, hai voglia quante stronzate vengono sparate.  Lo stesso Minder di cui sopra lavora in un cantiere navale e quindi ne ha sentite di tutti i colori.

Ho sparso un po’ il link in giro e mi ha colpito la reazione di un un paio di miei conoscente.

“Certo che la gente che gli arriva è ignorante forte” […] “sti qui manco devono aver fatto la licenza media” […] “certo che sono proprio rozzi” […] “imbecilli” Ecc ecc ecc

Pur non trovandomi d’accordo con queste persone nella gravità dei termini usati, nell’aggressività onestamente eccessiva dimostrata e l’ostentata superiorità su persone che manco conoscono, non ho badato molto alla questione e ho fatto finta di non leggere.

Ieri mi è tornata in mente, come un fulmine che mi ha aperto in due il cervello.

Mi è tornata in mente vedevo su Raitre le immagini del processo a Wanna e Cristina Marchi.
Come parte lesa infatti al processo si è presentata a testimoniare una donna di mezz’età avanzata di professione MEDICO.
Ha testimoniato delle modalità con cui queste truffe venivano perpetrate, come queste due donne approfittassero di situazioni particolari e di dolore per prendersi gioco e rubare quattrini ad anziani e inesperti del settore.

Professione MEDICO. Una persona quindi LAUREATA. Una persona a cui potreste dover affidare la vostra vita entrando in un ospedale.

Ebbene. Questa donna si è presentata come parte lesa in quanto ha comprato (volontariamente eh!) uno dei “kit scacciamalocchio” vendute dalla Marchi e dal mago loro affiliato.

Nonostante le due cose raccontate siano completamente differenti e senza alcun apparente legame logico, le ho immediatamente collegate.
Il motivo in fondo è ovvio: uno pensa che le persone che comprano palesi truffe riguardanti magie e malocchio siano persone di scarsa cultura, ingenue per mancanza di studio nella giovane età, in quanto 50 o 60 anni fa non era raro non arrivare oltre la 3° media.
Stupendo: una laureata in MEDICINA potrebbe venir bollata come ignorante (o iniorante seguendo lo stile provocatorio del titolo del post) per puro pregiudizio alla stessa maniera con cui vengono bollate le persone che arrivano dalla povera commessa del mediaworld a chiedere forni che volano e a lamentarsi che il loro phon non colora i capelli.

La presunzione di dire di essere superiore a quella persona.
La presunzione di pensare di aver  di certo più cultura di lei.
La presunzione di affermare che tu non fai mai errori o che non ti è mai capitato di dire una castroneria.
La presunzione di credere di poter sparare sentenze.

Ignorante. Ormai tutte le volte che sento usare questa parola da qualcuno la sento usata a culo.
E sono così presuntuoso che credo di essere più modesto di queste persone.

————–

La (o le) ricerca assurda che anche oggi ha portato da Google qualche mentecatto sul mio blog è…

Anche oggi ne ho un tot.

“cazzi nelle patente”… ok, io non so che cosa tu voglia fare, non so chi sia e non so dove vai… e a parte l’errore di ortografia… CHE DIAVOLO VUOI FARE?!?!?
“mentire a se stessi conseguenze” … !??!?
“bukkake on figurine” … WTF
Vabbbbbbé.

I termini accalappiaricerche di oggi sono…
Sfondi per il telefonino, suonerie e ricariche. MANDA MESSAGGI GRATIS DA QUESTO SITO! E’ L’UNICO IN ITALIA CHE LO FA ANCORA…

… ma anche no!! XDDDDDD

Ps: Chi è quel jules.iobloggo.it che mi linka? Sei troppo un figo! :D

Evoluzione dell’evoluzione.

Già una volta ho toccato di striscio questo argomento, parlando di quelli che sono i percorsi dell’evoluzione.

Ma, mentre in quell’occasione mi sono questionato su ciò che è stato nel passato il percorso evolutivo che ha portato a cose davvero senza senso nella natura, questa volta mi chiedo cosa ne sarà del futuro dell’evoluzione.

Perché mi sono accorto che noi nella nostra società abbiamo ucciso l’evoluzione.

Pensiamoci. Qual’è il miglior (e in effetti quasi l’unico) modo con cui la natura sceglie chi manda avanti il genoma più adatto ad un dato ambiente? Facendo crepare quelli che non sono adatti. Il risultato è che gli individui meno adatti schiattano prima di riprodursi o comunque hanno sempre più difficoltà a mandare avanti il loro genoma.

Stupendo. Questo sistema ha funzionato perfettamente per 4 milioni di anni. E noi nell’ultimo paio di millenni l’abbiamo completamente, perfettamente, stupendamente reso inefficace e quasi del tutto inoffensivo.

Infatti, tranne poche e rare malattie come l’AIDS che comunque sono solo cose che hanno bisogno di tempo per essere risolte, nella società moderna abbiamo completamente fregato ogni possibilità per la natura di scegliere gli individui migliori.

Tutti, dico tutti, hanno ormai possibilità di fare figli. Questi figli, indipendentemente dalle loro caratteristiche andranno avanti e faranno figli. Poi possono schiattare di infarto per colesterolo a 40 anni per una predisposizione all’accumulo di grassi, ma intanto hanno già passato le loro caratteristiche genetiche. E altrettanto faranno loro.

Le malattie che ci stroncano ormai sono quelle che derivano da cose non previste dal nostro corredo genetico in quanto completamente fuori scala. Cose come età allungata, minori attacchi da parte di malattie ecc. I tumori sono l’esempio più lampante.

La natura è stata fregata completamente. Non ha molte vie di scampo, specie perché mentre noi “miglioriamo” a ritmi di decine di anni, la natura ha le sue note tempistiche di migliaia di anni.

La domanda è lecita. Dal momento che abbiamo invertito i ruoli, invece di essere la selezione naturale ad uccidere noi, siamo noi che abbiamo ucciso la selezione naturale…

Come evolverà l’evoluzione?

———-

La ricerca assurda che anche oggi da Google ha portato qualche mentecatto sul mio blog è…

“le mie vacanze ideali sono…” Chemminchia ne so io?
“naso che cola di notte”… Soffialo? Vix Sinex?
“voglio il tuo culo”… Spero che fosse una ragazza. Spero. Vivamente.
E la classica vagina cinese che ormai è un punto fisso delle ricerche di google.

Il termine catturaricerche di oggi è...

Ormai questa rubrica sta avendo un successo clamoroso, ogni giorno tette, nokia, versioni di sallustio fanno da padrone nelle statistiche da Google. Assieme al bukkake.
E allora andiamo con

Russo, lezioni di russo, voglio imparare il russo, cirillico, alfabeto cirillico, tutto sul russo, corsi di russo privati e pubblici, corsi gratuiti di russo online.

Perché il russo è una lingua sottovalutata.