Lamentarsi di ciò che si ha

Altresì noto come sputare nel piatto in cui si mangia, ma messa in modo un pochino più fine.
È un comportamento che ho potuto notare qualche milione di volte nella settimana di vacanza appena passata. Fondamentalmente tutti i miei quasi coetanei con cui ho cazzeggiato in Tunisia non vedevano l’ora di tornare a casa e si lamentavano di ogni cosa che trovavano, anche scendendo nel ridicolo.

No, non è stata esattamente una settimana piacevole °_°

20 ragazzi\e che non facevano altro che dire “non vedo l’ora di tornare a casa”
È una cosa che non comprendo proprio, queste persone erano comunque in VACANZA in un posto di mare splendido. Non c’era molto da fare ma… Uno dovrebbe smetterla con certi atteggiamenti a  10 anni |:

Vabbhé, bentornato blog. Scusatemi se non ho fatto settamente un postone, ma sono circa una trentina di ore che non tocco un letto P:
Ho una sorpresa per voi della durata di una settimana comunque, vedrò se farla partire il 10 . Stay tuned! ^_^

Annunci

4 thoughts on “Lamentarsi di ciò che si ha

  1. Alla ha detto:

    L’ uomo è fondamentalmente un essere negativo.
    In qualunque luogo, situazione, compagnia in cui ci si trovi, si troverà sempre e dico sempre qualcosa che non va bene. E giustamente ci si può lamentare solo di quello che si ha, visto che quello che ci manca di ciò che non abbiamo è proprio non averlo, quindi sicuramente è meglio di ciò che abbiamo (almeno finchè non ne entriamo in possesso :P).

    In effetti non è una gran bella cosa lamentarsi di tutto, soprattutto considerando il fatto che magari c’è chi ha molto meno di noi.

    Ma pensiamo per un attimo a cosa succederebbe se non lo facessimo. Se quello che abbiamo ci appagasse completamente, e non avessimo bisogno d’ altro. Probabilmente non ci daremmo così da fare a migliorare le cose, e non esisterebbe più il progresso.
    Ovviamente detto così sembra quasi una buona cosa… beh il punto è trovare un giusto equilibrio, cioè lamentarsi di quello che si ha pur essendo in un certo senso grati di averlo, e quindi di poterlo fare :D

  2. Amidee ha detto:

    Lamentarsi ogni tanto per qualche stronzata ci sta pure, non è una cosa tremenda né fastidiosa… È cosa naturale e accettata in quanto tale.
    E come hai detto tu ogni tanto serve assai.
    Quello che davvero mi lasciano basiti non sono i lamentatori occasionali quanto quelli che si lamentano di tutto ciò che gli capita sottomano… infelici a vita proprio °_°

  3. sissi ha detto:

    come rovinarsi una vacanza in tunisia:)
    be se fossi rimasto qui ti saresti sorbito le mie lamentele su msn..ma lì al limite avresti potuto bloccarmi XD
    ben tornato in patria!

  4. Amidee ha detto:

    Le tue lamentele sono più che ben accette sissi ^_^ e sono di certo più apprezzate di 10 bambinelle che ciacolano tra di loro xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...