Ripetitività e pazienza.

Fare e rifare una stessa cosa mi manda veramente scemo.
Se devo rifare 15 volte lo stesso livello di un videogioco perché è difficile, è capace che scleri.
Riformattare e recuperare i dati con il cucchiaino 3 volte in un mese è stata cosa che mi ha portato all'esaurimento nervoso.
Dover fare qualcosa di lungo, monotono ma soprattutto ripetitivo mi fa letteralmente impazzire dopo un po'.

È la pazienza, la dote buffa che è tanto difficile da allenare. Anzi, ad allenare la pazienza ci vuole pazienza. Per cui è impossibile allenarla :D
Di fatto nello stesso scrivere questo post mi spazientisco. È come se dovessi finirlo, come se dovessi premere il pulsante "Publish" più in fretta possibile per levarmi questo peso.
Ma non è un peso.

Pazienza, la virtù dei forti.
Ecco, io sono un debole :D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...