Panico\tensione da prova.

Altresì nota come paura da insuccesso, la tensione da prova è quanto di più irrazionale dopo l'amore e i ragionamenti delle donne che riesco a trovare nel genere umano.

Deriva dall'istinto umano di paura verso tutto ciò che può rappresentare un pericolo: ha senso finché si ha davanti una tigre, ma non capisco perché questo nostro istinto venga riportato pure nelle prove più banali.

Io, per quanto mi possa preparare, ad ogni interrogazione sono teso come una corda di pianoforte e tendo a spezzarmi facilmente. Non è raro che vada in crisi su cose che fino ad un secondo prima pensavo di sapere perfettamente.
Non solo test di questo genere, ma anche la classica paura da dichiarazione ad una ragazza, calciare un rigore, anche solo condurre una conversazione animata può portare a paura di fallire.

In sè magari l'istinto ha anche ragione di esistere… in fondo fallire non è bello per nessuno e il rischio di non avere successo di certo non porta felicità.
Ma dal momento che la paura stessa porta a sbagliare…

Perché cazzo esiste?

Il calciatore sbaglia il rigore perché è teso, non perché non sappia calciare un pallone. È il suo mestiere.
Il ragazzo non va in panico da esame perché non ha studiato, ma perché l'istinto lo fa cedere e lo manda in crisi.
 

È uno dei mille percorsi evolutivi il cui fine non mi è per nulla chiaro. È un po' come le zampine dei gatti: quale diavolo di selezione naturale riesce a portare a delle zampe così morbide e accarezzabili?
Misteri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...